Fuorisalone 2017: Moschino Kisses Gufram

moschino-kisses-gufram-jeremy-scott-01

A pochi giorni dall’inizio della Settimana del Design di Milano, con la città già in fermento per i molteplici eventi del Fuorisalone, è stata annunciata la presentazione di una capsule collection di arredi che fonde l’animo pop di due grandi brand italiani, Moschino e Gufram.

Dall’unione di queste due realtà non poteva che nascere un progetto anticonvenzionale con un tocco surreale, tratto distintivo anche del nuovo direttore creativo della maison Moschino, Jeremy Scott. Proprio a quest’ultimo si deve il tocco fetish pop all’iconico divano Bocca – disegnato nel 1970 da Studio65 – che verrà rieditato per l’occasione, in un’edizione limitata di 99 pezzi, con una particolare zip dorata che tiene chiuse le due labbra.

Il sensuale divano Zipped Lips! è il prodotto di punta della capsule, a cui si aggiungono altri tre prodotti che vedono per la prima volta Gufram cimentarsi con l’utilizzo della pelle. Biker cabinet, un mobile su ruote che riprende le forme dell’iconica Biker bag di Moschino, riproducendone fedelmente borchie, cerniere, colletto e tasche. High Heels, sono invece due provocanti scarpe decolletè in pelle nera e tacco dorato, reinterpretazioni inaspettate di una seduta e di un mobile portaoggetti.

Biker cabinet e High Heels confermano la voglia di Gufram di giocare con le dimensioni, facendo di surreali fuori scala un tratto distintivo del suo design.

About Ambra Farioli

Branding consultant and web communication expert, always on the go looking for interesting brands' r-evolution projects. Last but not least, passionate Brand Jam managing editor :-). If you wish to discover more follow me on twitter @Ambra_Farioli