La Bella e la Bestia, non chiamatelo solo merchandising

Beuty-Beast_05

In contemporanea con l’uscita nelle sale del tanto atteso live action movie, La Bella e la Bestia, remake del classico d’animazione Disney degli anni ’90, decine di capsule collection celebrative propongono prodotti più o meno costosi per solleticare l’appetito dei fan più accaniti e non solo. Negli ultimi quattro anni, con Malefica, Cenerentola, Alice attraverso lo specchio e ora con La Bella e la Bestia, abbiamo avuto un crescendo di grandi nomi che hanno deciso di collaborare con la Disney, trasformando un’astuta strategia di marketing, per promuovere il merchandising, in pura “magia” stile Disney. Per questo motivo crediamo che una rassegna delle collaborazioni e limited edition più interessanti realizzate per questo film sia quanto meno doverosa. Alcune di queste collaborazioni, sono assolutamente fuori dalla portata della maggior parte dei fan del film, ma l’obiettivo è solo quello di creare un’ “aura magica” attorno al brand “La Bella e la Bestia”, per spingere il vero merchandising e creare nuove opportunità di ripresa per la divisione consumer-product di Disney.

Partendo dalle collaborazioni più costose, e chiedendovi scusa per aver dovuto tralasciare alcuni nomi, troviamo la designer Judith Leiber, che ha realizzato una scintillante clutch oro, rigorosamente Made in Italy,  venduta esclusivamente da Neiman Marcus al modico prezzo di 6.000 dollari. Segue a breve distanza la capsule collection in edizione limitata di Christopher Kane, composta da 34 capi per uomo e donna ispirati al film. La linea comprende una  T-shirt venduta a 245 dollari e una giacca di seta blu che è in vendita a 6.000 dollari. Juicy Couture ha proposto invece due felpe in edizione limitata, super soft e super costose (823,31 euro) ispirate allo stile anni ’90. Williams Sonoma ha invece realizzato una speciale edizione limitata in cinquecento pezzi de Le Creuset, in smalto blu decorato con l’iconica rosa del film e una manopola d’oro con la scritta, “Be Our Guest”, venduta a 280 dollari.

Beuty-Beast_01

Beauty and the Beast Soup Pot by Le Creuset and Judith Leiber clutch

Parlando invece di gioielli, troviamo Swarovski, che continua la sua collaborazione con Disney, proponendo una gamma di gioielli ispirati alla rosa protagonista del film e una speciale limited edition di decorazioni. Tra questi citiamo una statua di Bella e della Bestia, ispirata ai personaggi del film d’animazione del 1991, disponibile in soli 250 pezzi e venduta a 11.900 euro.  A questa si accompagna un’edizione limitata della Rosa Incantata venduta a 1.990 euro. A Swarovski si aggiungono anche i jewelry designers Alex Monroe, e Carrie K.’s, che hanno creato delle speciali collezioni ispirate al nuovo film disney.

Beuty-Beast_02

Alex Monroe x Beauty and the Beast

Essendo la “bellezza” uno dei temi principali del film, non potevano certo mancare le collaborazioni nel settore make-up. Si è parlato molto, e c’erano grande aspettative, nei confronti di una rinnovata partneship tra Disney e MAC Cosmetics, dopo le collezioni di successo realizzate per Malefica e Cenerentola. Con non troppa sorpresa invece, il principale make-up partner per l’ultimo film Disney in uscita è L’Oréal Paris, che ha proposto una linea di rossetti e smalti a tema, ispirati ai personaggi princpali del film. La collezione è venduta in uno speciale cofanetto in limited edition. Si confermano invece le collaborazioni con Morgan Taylor e Gelish MINI.

Beuty-Beast_03

L’Oréal Paris x Beauty and the Beast

Anche New Era conferma la collaborazione con Disney, proponendo una collezione di cappelli per lui e lei che riprendono alcuni elementi iconici del film.

In tema calzature, oltre alle eleganti creazioni di Ruthie Davis e Vince Camuto , troviamo due novità piuttosto interessanti. La prima è SUPRA, che propone una collezione dedicata a uomo, donna e bambino. Tre modelli, due da donna e uno da uomo, ispirati a Bella, alla Rosa Incantata e alla Bestia, disponibili anche in versione mini per i più piccoli. La seconda è ASICS Tiger, che a sua volta propone una collezione, decisamente più minimal. Quattro modelli classici da running monocromatici, che hanno come uniche caratteristiche distintive una grafica floreale per la fodera interna, che si nota appena, una rosa rossa stampata sul tallone e il logo Disney impresso lateralmente.

Beuty-Beast_04

SUPRA and ASICS Tiger x Beauty and the Beast

Tra le collaborazioni più democratiche troviamo Uniqlo, che propone una collezione per donna e bambina con prezzi che oscillano tra i 9,90 dollari, per una T-shirt da bambina, e i 29,90 dollari, per una camicia da donna. Anche MinkPink ha realizzato una capsule collection dedicata a Bella dai prezzi decisamente abbordabili. Abiti con fantasie a rose, giacche e gonne in denim ricamate, T-shirt e felpe a partire da 20 dollari.

Ultima ma non certo per importanza, la collaborazione con lo shop on-line HSN, che propone una vasta gamma di prodotti ispirati al film e realizzati da noti designer.  Da scarpe, gioielli e accessori fino ad arrivare a complementi d’arredo, cuscini, tende, lenzuola, piatti e, ovviamente, sevizi da tè. I prezzi variano dai 14,95 dollari fino ad arrivare a 799,95 dollari.

About Ambra Farioli

Branding consultant and web communication expert, always on the go looking for interesting brands' r-evolution projects. Last but not least, passionate Brand Jam managing editor :-). If you wish to discover more follow me on twitter @Ambra_Farioli