Baileys firma una brand extension con Kraft Heinz

Nel 2017 Baileys aveva lanciato sul mercato britannico una linea di iced Irish-coffee già pronti in lattina.
Un delizioso mix di caffè e il famoso liquore al whisky pronto per essere consumato ovunque.
Un’intelligente brand extension del gruppo Diageo, proprietario del marchio, che ha colto l’opportunità di ampliare il proprio mercato sfruttando la crescente popolarità e l’aumento del consumo di caffè in Grand Bretagna.

Questa volta però si parla di una vera e propria licenza. Infatti, Diageo ha stretto una partnership con Kraft Heinz per lanciare sul mercato statunitense una nuova linea di caffè aromatizzati a marchio Baileys.
Si tratta, in questo caso, di bevande analcoliche che offrono ai consumatori l’opportunità di ritrovare il gusto e il piacere di Baileys in un caffè consumabile in ogni momento della giornata.
La linea comprende lattine di caffè già pronto da consumare freddo nei gusti Irish Cream e Caramello Salto, e miscele per prepararsi un caffè caldo, disponibili sia in capsule che in chicchi, nei gusti Irish Cream e Cioccolato e Ciliegia.

All’inizio dell’anno, sempre per rafforzare la già stretta relazione con il mondo del caffè, Baileys aveva presentato sul mercato statunitense una selezione di creme per il caffè in licenza con Danone Nord America, anche in questo caso si trattava di prodotti a base non alcolica.
Questa nuova proposta di caffè aromatizzati è infatti solo l’ultima aggiunta ad una lunga lista di prodotti in licenza “analcolica” all’interno del portfolio di Baileys.
Potrebbe sembrare stano visto che si sta parlando di un brand della categoria spirits, ma la strategia di marketing e licensing, che guidano questa scelta è particolarmente interessante, sopratutto se si pensa al mercato in cui sono stati proposti i prodotti, ovvero quello americano, da sempre attento alle questioni relative al consumo di alcool.
Con questa mossa infatti, Diageo non soddisfa solo il vasto pubblico di amanti del brand, ma va a colpire anche segmenti di mercato che, data appunto la natura alcolica del brand, non si erano mai avvicinati a Baileys. Un’interessante innovazione di prodotto che apre al brand nuovi mercati e lo eleva da food brand a vero lifestyle brand.