Secondo Flea dei Red Hot Chili Pepper, il bassista jazz-funk Dywane Thomas Jr, meglio conosciuto come Mononeon, è “il più grande c*zzo di bassista elettrico”. Vincitore di un Grammy per l’album King’s Disease con NAS, Mononeon ha collaborato con artisti del calibro di Prince, Cory Henry, George Clinton, per citarne solo alcuni. Ma le sue qualità vanno ben oltre il grande talento artistico.

Una presenza massiccia su YouTube, in cui buca lo schermo con i suoi outfit esagerati, un uso intelligente e coerente di colori, tessuti e stampe, tutto unito ad altri dettagli come un’ossessione per occhiali enormi e coloratissimi, e il tocco finale -un calzino colorato che pende sempre dal manico del basso. Tutto ciò ha trasformato Mononeon, da artista a marchio.

E sono proprio i “valori di marca” di Mononeon che vengono posti al centro nella collaborazione con Bang & Olufsen, marchio danese specializzato in soluzioni audio sofisticate, per il leggendario Beosound A9, un diffusore unico nel suo genere, dotato di uno speciale rivestimento tessile rimovibile che lo avvicina più a un’opera d’arte su tela che a un dispositivo sonoro.

In questa limited edition, Mononeon infonde la propria arte sulla tela del Beosound A9. Tessuto e patchwork si esprimono in vivide cromie e composizioni intricate, che riflettono la sua estetica con la stessa forza della sua musica – sperimentale, funky, vibrante – trasformando il suono in un’esperienza sensoriale.

“Accordi su Tela” è il nome della cover Beosound A9 di Mononeon, disponibile in edizione limitata al prezzo di 500€, appena lanciata con una performance live di Mononeon presso lo showroom Bang & Olufsen di Madison Avenue a New York il 17 gennaio.