Bentley festeggia i suoi 100 anni con limited edition e special collabs

Tra pochi giorni la nota casa automobilistica britannica fondata nel 1919 da Walter Owen Bentley, ed oggi propriettà del Gruppo Volkswagen, festeggerà il suo centesimo anniversario.
Una storia fatta di eleganza, tradizione e lusso discreto che sarà celebrata con delle speciali limited edition e collaborazioni, modello di comunicazione privilegiata del brand, con all’attivo numerosi co-branding con aziende del calibro di Vertu, Tibaldi, Breitling e Luxury Living Group.

Tra le varie iniziative ed eventi organizzati per celebrare il suo anniversario, Bentley ha deciso di personalizzare l’intera produzione del 2019 con dettagli esclusivi. Appositi badge identificativi creati ad hoc per l’evento andranno ad impreziosire il battitacco, i poggiatesta dei sedili, il pomello del cambio, la chiave di accensione, il cofano motore e i cerchi in lega di ogni singola vettura.

Bentley ha inoltre creato tre modelli speciali ispirati alla sua storia. La prima è una Mulsanne W.O. Edition, dedicata al suo fondatore Walter Owen Bentley, ispirata all’ultima auto che progettò per la compagnia, e che era anche la sua auto personale. La seconda è la Continental GT Number 9 Edition, il modello è un tributo a Sir Tim Birkin, il pilota britannico che vinse la Le Mans negli anni ’20 infrangendo tutti i record guidando una Bentley. L’ultimo modello svelato da Bentley invece, si ispira ad un’altra delle sue icone: la No.1 Blower del 1932. Ciascuno di questi modelli sarà prodotto in soli 100 esemplari.

Insieme a queste limited edition si affinacano nelle celebrazioni anche altri progetti.
Un libro speciale ed esclusivo che ripercorre la storia del brand, realizzato in collaborazione con Opus, editore specializzato in libri di lusso. Il Bentley’s Centenary Opus conta oltre 800 pagine con un peso di circa 30 chili ed è disponibile in tre edizioni limitate: la Centenary Edition in sole 500 copie, la Mulliner Edition in soli 100 esemplari, ed infine la 100 Carat Edition, decorata con diamanti per 100 carati e prodotta in solo 7 copie, una per ogni continente, per un costo davvero esclusivo di 200.000 sterline (circa 230.000 euro).

In onore della lunga partnership, Breitling ha invece creato il Premier Bentley Centenary, un’orologio in edizione limitata i cui dettagli si ispirano ad alcuni elementi iconici delle auto firmate Bentley.
La Città di Le Mans ha invece ribattezzato una delle sue strade principali – Rue de Laigne – in Rue des Bentley Boys, per celebrare e rendere omaggio a questa storica azienda.

Graf von Faber-Castell, con cui il marchio Bentley ha di recente stretto una partnership per la realizzazione di esclusivi set da scrittura, presenta la sua seconda linea di penne nata dalla collaborazione. la Limited Edition Centenary Faber-Castell è composta da tre varianti tra cui scegliere: una classica penna stilografica, una moderna penna roller e una penna a sfera. Tutte e tre le penne vantano la stessa estetica elegante che richiama lo stile Bentley, mentre la caratteristica “B” del logo, racchiusa in un anello d’oro, adorna la corona del cappuccio .

Aspettiamo di scoprire quali altre collabs il brand svelerà nei prossimi mesi.

About Ambra Farioli

Researcher and innovator, founder of Brand Licensing Studio, a creative consultancy agency specialized in licensing, branding, art, heritage brands, and content marketing...