Caran D’Ache ricicla Nespresso

Tutti coloro che si chiedono che fine facciano le capsule Nespresso usate raccolte nei Nespresso Stores hanno oggi una risposta (seppure parziale).

Caran D’Ache ha infatti lanciato una penna in edizione limitata, il cui metallo proviene dall’alluminio recuperato da capsule Nespresso riciclate, utilizzando il suo modello iconico di penna a sfera, la 849, con cui è solita proporre limited edition in collaborazione, recentemente anche con Paul Smith e Alexandre Girard / Vitra.

La 849 Nespresso è adeguatamente inserita nella collezione “Second Life”; “This was a Nespresso capsule”, si legge sul packaging, anch’esso prodotto con materiale 100% riciclato e riciclabile.

Sviluppo sostenibile, innovazione e qualità svizzera di entrambi i partner dell’attivazione sono i valori espressi in maniera efficace dal video di presentazione, che potete vedere cliccando qui.

About Paolo Lucci

Branding and licensing specialist, Brand Jam's founder and heartful promoter.