Reportage: le collabs per il nuovo anno cinese

Da qualche anno seguiamo con attenzione le edizioni speciali che celebrano il capodanno cinese ispirate al segno zodiacale dell’anno.

Quest’anno, l’anno del maiale, a maggior ragione, ritenendo che non fossero solo i brand di bellezza e cosmetica a trovare più impegnativa del solito la connessione all’evento senza farsi più male che bene. Vedendo i risultati sembra infatti che categorie affidabili come cosmetici, alcolici e orologi non abbiano brillato per esecuzione.

Al contrario, i marchi fashion, sport e gli accessori si sono cimentati con maggiore libertà creativa, grazie in particolare alla disponibilità del colore rosa, così come a diverse varianti non volgari di maiali, inclusi personaggi in licenza come i Tre Porcellini Disney, Porky Pig di Warner Bros e Pimpi da Winnie Pooh.

Molti anche i temi e le illustrazioni di matrice cinese, oltre alle collaborazioni con marchi cinesi, che indicano un crescente interesse globale nel compiacere i consumatori cinesi tramite la loro cultura.

Il maiale verrà sostituito dal topo nel 2020; temiamo quindi che possano passare altri due anni prima che i mercati beauty possano ritrovare il loro segno zodiacale ideale.

Qui potete dare un’occhiata alla nostra selezione

About Gavin Brown

Founder of brand innovation agency, Crescendo Brands...providing research, insights, creativity and leads to brands in need of remarkable products.