E dopo il licensing, il retail: Ferrero apre il Nutella Cafè a Chicago

nutella-cafe-chicago

Da Alba a Chicago, per dirla con De Amicis: a fine Maggio aprirà il primo Nutella Cafè a Chicago.

La notizia arriva a pochi mesi dal lancio del progetto di licensing (insieme agli altri brand globali Tic Tac e Kinder) che Global Icons –l’agenzia nominata responsabile per l’implementazione del progetto – ha presentato ai professionisti a Brand Licensing Europe in ottobre 2016.

La vision Ferrero, dopo decenni spesi a comunicare il brand Nutella in quanto “alimento”, ed altrettanti combattendo l’uso non autorizzato del brand, si innalza di livello alla “brand experience autentica”. Da ottenere con prodotti iconici in altre merceologie con il licensing, in maniera controllata e selettiva, o con intrattenimento retail, come in questo caso, in maniera diretta.

Il Nutella Cafè è infatti di proprietà e gestione diretta Ferrero, a differenza del Kellogg’s Cereal Cafè di Time Square a New York, gestito da un retailer partner. “Volevamo creare il mondo Nutella per tutti i nostri fan, catturando l’essenza del marchio non solo tramite ricette e piatti personalizzati, ma facendo vivere un’esperienza unica dal momento dell’ingresso” sostiene Noah Szporn, responsabile Marketing Nutella Nord America.

Sia i fanatici di Nutella, sia i professionisti di marketing e retail, possono seguire la conversazione sui social con l’hashtag #NutellaCafeChicago e sui profili Twitter, Instagram e Facebook di Nutella USA.

Gnam!

Avatar

About Paolo Lucci

Branding and licensing specialist, Brand Jam's founder and heartful promoter.