Fendi Mania, ma si ispira a Fila

Collaborazioni, commistioni e innovazioni di brand sono i temi che più ci piace trattare.
In questo particolare caso parliamo proprio di una vera e propria “brandjam”.

Annunciata lo scorso febbraio e in arrivo nei negozi il prossimo ottobre, questa collaborazione tra Fendi e Fila non può certamente passare inosservata.

La maison romana ha infatti deciso di realizzare per la collezione Fall/Winter 2018, una luxury sportswear capsule che fondesse lo spirito del brand con nuovi stilemi d’ispirazione musicale e artistica. Autore e fonte d’ispirazione per questa speciale collaborazione, il digital pop-graphic artist @Hey_Reilly, noto per il suo umorismo irriverente ma raffinato, che combina sapientemente con abilità grafiche.

Il risultato è la capsule “FENDI MANIA” che strizza l’occhio agli anni ’80, fondendo i due brand in maniera tanto magistrale da sembrare un fake.
Questo “brandalising”, come lo definisce l’artista stesso, è sicuramente una trovata geniale, che riesce a tradurre in modo semplice l’obbiettivo di questa capsule ma che apre anche una serie di dilemmi e quesiti sia dal punto di vista dei brand values, che dal punto di vista della difesa del marchio.

Nello stesso trend ma con un risultato meno “estremo”, vi segnaliamo un’altra collaborazione tra due brand italiani che unisce il mondo della moda con una delle icone sporty-street degli anni ’80. Stiamo parlando di Invicta e PINKO che hanno firmato per questo autunno/invero una capsule BTS composta da piumini eco-friendly e dagli iconici zaini Jolly e Minisac rivisitati in chiave  fashion. La risonanza a livello internazionale e per innovazione non è sicuramente la stessa ma sicuramente queste due collaborazioni sono affini nell’intento.

About Ambra Farioli

Branding consultant and web communication expert, always on the go looking for interesting brands' r-evolution projects. Last but not least, passionate Brand Jam managing editor :-). If you wish to discover more follow me on twitter @Ambra_Farioli