Stefano Rosso si mette in gioco con D-Cave, la sua piattaforma lifestyle Web3 e punto d’incontro per la community della cultura digitale, curando la partnership tra due marchi di punta come Razer, azienda specializzata nella produzione di hardware di alta qualità per il settore del gaming e Retrosuperfuture, brand eyewear di culto, creando Razersuperfuture, un nuovo modello di occhiali da sole.

Il progetto è un punto d’incontro tra il design di Razer e l’eccellenza manifatturiera italiana di Retrosuperfuture, curato da D-Cave in un progetto che si differenzia dalle versioni phygital della piattaforma. Non si tratta infatti nè di un NFT nè di un prodotto phygital, ma un prodotto completamente fisico, studiato per i gamer.
Questi occhiali sono progettati per le lunghe sessioni di gioco, e incorporano ampie lenti fotocromatiche con protezione per luce blu degli schermi che offrono un totale comfort agli occhi di chi li indossa. Il modello è, inoltre, contraddistinto da un grosso bordo in acetato e dallo slogan – “For Gamers, By Gamers”- inciso sulla lente.

Razer è un marchio noto per le collaborazioni nel mondo prodotti elettronici di consumo, e ha già collaborato con numerosi brand, da Tumi a Hello Kitty, così creando anche linee di prodotti che si rivolgono in particolare al target femminile, un pubblico che, nel mondo del gaming, è sempre più in crescita.