Gli Stormtrooper di Andrew Aisnworth colpiscono ancora

stormtrooper-lamp

Nuovi prodotti di design ispirati al costume degli Stormtrooper stanno per essere lanciati a Pulse, la fiera del design di Londra. Thumbs Up ha sviluppato una serie di lampade, ceramiche, e caricatori e cover per smartphone caratterizzati dall’iconica forma dei soldati imperiali, creata dal designer Andrew Ainsworth nel 1971 per il primo film della saga Star Wars.

Thumbs Up ingrossa le fila dei licenziatari UK del programma di licensing dedicato all’iconico Stormtrooper di Shepperton Design Studios, l’azienda create da Ainsworth, tra cui figurano già Corsair Toiletries, Gemma International per la cartoleria, e una linea di abbigliamento di Trademark, in vendita da Next.

A chiunque fosse interessato a capire il perchè questo progetto non rientra nelle competenze di Lucas Film/Disney, consigliamo la lettura di questo articolo di BBC News del 2011. “Lucas Film perde una causa di copyright alla Corte Suprema” è forse un titolo eccessivamente asciutto, ma la storia di come è stato creato il primo Stormtrooper e di come Lucas Film ha cercato di (re)impossessarsene ha qualcosa di dickensiano che riesce ad appassionare anche i non addetti ai lavori legali.

La strategia di Stormtrooper, curata dall’agenzia di licensing Golden Goose, è incentrata peraltro su un approccio totalmente differente da Star Wars: più sottile, orientato al concetto di “replica” di alta gamma; non è quindi rivolto a generare prodotti di merchandising effimeri e rivolti al target bambini. Tutti i prodotti derivano inoltre da studi CAD che lo stesso Ainsworth segue personalmente, per mantenere la maggiore accuratezza e omologazione verso i disegni originali.

E’ il caso di dire che per lo Stormtrooper la battuta “Io sono tuo padre” qui non è applicabile in maniera così chiara…

Avatar

About Paolo Lucci

Branding and licensing specialist, Brand Jam's founder and heartful promoter.