Tra i non numerosissimi progetti in licenza visti a Pitti Uomo, uno dei progetti in licenza più interessanti sotto il profilo di narrativa di marca è Goodyear Eagle Carbon Collection.

E’ un lancio ambizioso, progettato dalla startup italiana ABTechLab, con forte vocazione alla ricerca e innovazione nei tessuti in fibra minerale.

Il progetto prende ispirazione da una poco conosciuta connessione di Goodyear con il basket. Nel 1918, infatti i fondatori del marchio di pneumatici, per testare la loro innovativa suola in gomma vulcanizzata, crearono l’Akron Wingfoots, una delle più antiche squadre di basket degli Stati Uniti, destinata a fondare la NBA insieme ad altri pochi pionieri per testare le nuove suole vulcanizzate.

La collezione nasce infatti intorno alle sneaker Wingfoot, rese contemporanee dalla competenza ABTechLab: la tomaia in carbonio BMergex, un tessuto che intreccia il 60% di fibra di carbonio con altre fibre, rende la sneaker termoregolata e leggera. Ogni sneaker è inoltre dotata di un’esclusiva tecnologia a microchip, che consente al cliente di accedere ad una serie di informazioni tramite rete blockchain con l’utilizzo di un’app.

Inserirsi nel mondo delle sneaker è uno sforzo non da poco, sforzo che ABTechLab affronta con un valore di marca come Goodyear, arricchito di una narrativa heritage inedita.

Fancy Gallery Error:
No gallery with the ID 86 was found or you have not created albums for it yet.