Con il nuovo anno, l’industria del licensing sta subendo una notevole ed entusiasmante trasformazione, aprendo le porte a un futuro dinamico e collaborativo. Non si tratta più solo di collaborazioni con personaggi: il settore sta abbracciando la creatività e promuovendo partnership innovative tra licenzianti, marchi e rivenditori.

Hong Kong International Licensing Show (HKILS), che si terrà dal 27 al 29 aprile 2024, si è saldamente affermato come principale piattaforma del mercato del licensing in Asia. Offre ai licenzianti e ai marchi opportunità impareggiabili per stringere nuove alleanze commerciali. Inoltre, HKILS si terrà in concomitanza con la HKTDC Gifts & Premium Fair, offrendo un’eccellente opportunità per esplorare le prospettive del settore delle licenze lifestyle. Per garantire un accesso impareggiabile agli operatori del settore di tutto il mondo, la HKILS offrirà vaste opportunità di incontro commerciale.

All’evento parteciperà un’ampia gamma di proprietà intellettuali (PI) internazionali di vari settori, tra cui arte, personaggi, corporate brand, lifestyle brand, sport e altro ancora, che presenteranno oltre 500 marchi e properties. Saranno presenti nomi come Doraemon, SPY x FAMILY, Tokidoki e l’Università di Cambridge, oltre a molti altri. Inoltre, saranno presenti più di 70 marchi locali di Hong Kong, tra cui nuovi arrivati come Plastic Thing e Dustykid, espositori del DLAB e designer locali.

Parallelamente all’HKILS si svolge l’Asian Licensing Conference (ALC), un evento fondamentale per gli operatori del settore che vogliono capitalizzare le tendenze e le opportunità emergenti. Questa conferenza di tre giorni riunisce i migliori operatori del settore delle licenze a livello mondiale, condividendo le ultime informazioni di mercato, le tendenze e le opportunità del settore globale del licensing. La conferenza tratterà un’ampia gamma di argomenti, tra cui le questioni legali relative all’I.A. generativa e i canali innovativi introdotti dalle nuove tecnologie nel settore delle licenze beauty. Inoltre, si parlerà di sostenibilità e dell’emergere di nuove proprietà intellettuali (IP).

Potete registrarvi gratuitamente cliccando qui, e per qualsiasi dettaglio, potete visitare il sito web dell’evento.

(adv)