Il fashion retail punta su Chupa Chups e i brand dolciari

Dopo il successo ottenuto da Zara, Pull & Bear, Cache Cache, Urban Outfitters, Tezenis, H & M … Chupa Chups continua a portare il suo messaggio “Forever Fun” con i più diffusi retailer lifestyle internazionali.

In Francia, Pimkie ha appena lanciato una t-shirt dal design vintage: “The Original Lollipop”, una reinterpretazione di un popolare annuncio di Chupa Chups degli anni sessanta.

Dal Regno Unito, Primark fa eco a questa tendenza lanciando una nuova collezione, rendendo omaggio al logo evergreen Chupa Chups disegnato da Salvador Dalí.

In Italia, numerose collezioni di Chupa Chups sono apparse all’inizio di stagione da OVS, Terranova e Zuiki, tre tra maggiori retailer di abbigliamento italiani.

E proprio questi ultimi sembrano aver preso sul serio le proposte giocose del colosso Perfetti Van Melle: Big Babol – l’iconico bubblegum lanciato in Italia negli anni ’80 – e il marchio globale Mentos ha accompagnato Chupa Chups nella stagione primaverile, non solo da Terranova e negozi Zuiki, ma anche presso AW LAB, un rivenditore specializzato in streetwear e sneaker.

E no finisce qui: altri retailer fast fashion stanno lanciando nuove collezioni con Morositas, altra famosa caramella italiana di Perfetti Van Melle.