La sottile linea tra Jurassic World e la rasatura

barbasolJW2

C’è un dettaglio fondamentale nel Jurassic Park originale del 1993: una confezione di schiuma Barbasol, che debitamente elaborata, serve a Nedry per trafugare gli embrioni di dinosauro dal laboratorio e mantenerli in temperatura, e che rimarrà a giacere nel fango quando Nedry fa la sua brutta fine. La scena di Nedry e del misterioso Dodgson che spiega il meccanismo della lattina potenziata è probabilmente tra le più spassose di tutto il film.

Replicando un’ottima attività di product placement, Barbasol esce vent’anni dopo con una nuova operazione per il lancio dell’imminente film Jurassic World: una limited edition in licenza, con due versioni di schiuma “Original” e “Soothing Aloe” caratterizzate da due immagini di Mark Englert, l’artista che ha disegnato il poster ufficiale del film.

Il lancio, che anticipa di un mese quello del film, è accompagnato da uno speciale video pubblicitario, lanciato il 15 maggio sulla pagina twitter Barbasol, ed una promozione con premi Jurassic World a estrazione ed un viaggio-avventura per famiglie chiude il cerchio.

E’ un vero peccato che Barbasol non goda di una distribuzione globale come il film e non possa funzionare così perfettamente come in USA in tutto il mondo.