A metà strada tra un oggetto d’arte e di design e un giocattolo da collezione, TheUglyDuck, creazione della startup creativa TUD Toy, è molto più di quanto sembri, almeno dal punto di vista del marketing. L’abbiamo scoperto con il lancio dell’edizione limitata TUD x Chupa Chups, e visto che la brand innovation è la nostra ossessione, ci siamo presi del tempo per approfondire il progetto con Dmitrii Aleksenko, COO TUD Toys.

Dmitrii, vuoi parlarci della strategia su cui si regge il progetto The Ugly Duck?

Quando parliamo della nostra filosofia, dobbiamo ricordare che si TUD è innanzitutto un personaggio self-made. Non ha paura delle difficoltà, non si ferma di fronte ai problemi, non ha motivi di rinunciare al proprio obiettivo, vede solo modi per raggiungerlo. Questa filosofia ci aiuta a selezionare i partner per le collaborazioni, e sono questi stessi principi che ci guidano nella definizione dei nostri obiettivi futuri.
Il nostro marchio si sta facendo conoscere in tutti i mercati. Non importa che si tratti di Asia, Nord America o Europa. In ogni parte del mondo troviamo i nostri fan. La nostra sfida è comunicare la nostra incrollabile fiducia nel successo a tutti i nostri sostenitori e ammiratori, ovunque nel mondo.
Man mano che cresciamo, cresce il progetto e cresce il numero dei nostri partner che svolgono un ruolo cruciale per noi. Condividiamo il successo con tutti coloro che entrano in contatto con il nostro marchio. Ci aspettano eventi e traguardi brillanti.

Chi è il vostro cliente tipo?

The Ugly Ducklings è una comunità di persone pronte a cambiare in meglio la propria vita e il mondo che le circonda. L’immagine di TUD rappresenta le storie di persone che nascono come brutti anatroccoli, senza capitale o potere, ma con un enorme potenziale per cambiare il mondo.

Il brutto anatroccolo è una rivelazione del nostro io interiore, che risuona profondamente nella nostra comunità. Siamo tutti individui che si sono fatti da soli, che hanno lottato per i propri sogni, sforzandosi costantemente di essere migliori e non smettendo mai di sognare. TUD svela i nostri lati migliori: è un simbolo di forza e di crescita, una rappresentazione del percorso che ci ha portato a realizzare le nostre aspirazioni. Ci ispira a fissare nuovi obiettivi e a realizzarli. Questa opera d’arte moderna ci ricorda quotidianamente gli ostacoli che abbiamo superato e ci ispira a continuare a inseguire i nostri sogni.

Il nostro cliente ha queste qualità: carattere vivace con mente e cuore aperti, consumatore attivo di arte contemporanea e di beni di lusso. Sente fortemente il valore dell’arte contemporanea, e ha uno stile di vita imprenditoriale e uno spirito cosmopolita.

In comunicazione parlate spesso di “co-creazione”, e del resto vediamo che la maggior parte dei vostri lanci avviene in collaborazione con proprietà intellettuali su licenza. Puoi dirci qualcosa sulla vostra strategia nelle “collaboration”?
Per noi è estremamente importante il senso di unità con coloro che invitiamo a collaborare, e cerchiamo le stesse vibrazioni nell’atteggiamento verso il prodotto e il lavoro. A rigore, distinguerei tre tipi principali di partner: Collaborazioni artistiche, con artisti o oggetti legati all’arte. Collaborazioni con marchi, che siano in linea con la nostra filosofia, come lo sono Chupa Chups o Pantone, poi le “Legends”, collaborazioni con leggende, personaggi famosi che hanno scritto il loro nome nella storia.

Puoi rivelarci qualcosa sui vostri lanci futuri?
Quest’estate per noi sarà l’estate degli artisti, presenteremo diversi progetti con artisti di fama mondiale, quindi rimanete sintonizzati!