La versione fashion di Jurassic Park di GCDS

“La moda è divertimento” sostiene Giuliano Calza, creatore di GCDS, reduce dalla sfilata a Milano Fashion Week dove insieme al fratello Giordano ha presentato l’evoluzione del brand da paradigma dello streetwear a fashion brand con deriva pop.

Incentrata sul “K-Hawaii”, neologismo creato dal brand per definire il mix tra kawai – il “cute” giapponese – e toni e colori tropicali, la collezione primavera estate 2020 presentata ai buyer e alla stampa prende a prestito l’ambientazione Jurassic Park, e saccheggia letteralmente il mondo dell’entertainment licensing.

Oltre al gigantesco T-Rex e alla musica della colonna sonora originale del film, Jurassic Park è indiscusso protagonista della sfilata e della collezione, con il logo ampiamente utilizzato sui capi di abbigliamento, bikini e accessori.

Ma il film di Spielberg non costituisce l’unica incursione di GCDS nel mondo dell’entertainment licensing: anche Hello Kitty e Care Bears in versione pop sono inclusi nel florilegio manga e multicolore della collezione.

Un avvicinamento del brand al pop con le stesse ispirazioni di Jeremy Scott, altro protagonista delle passerelle ormai un habitué delle icone pop in licenza.

Cliccate qui per una mini galleria fotografica della sfilata.

About Paolo Lucci

Branding and licensing specialist, Brand Jam's founder and heartful promoter.