Maison Valentino si ispira all’arte e collabora con Giosetta Fioroni e Celia Birtwell

valentino

Arte e heritage sembrano essere le tendenze più interessanti nel mondo della moda e molti fashion brand si ispirano e collaborano con esponenti dell’arte e dello stile che siano noti ai più, o che siano decisamente di nicchia.

Per la collezione Pre -Fall 2015 la Maison Valentino, ha collaborato con due donne assolutamente non convenzionali, icone riconosciute ed apprezzate che hanno vissuto il momento culturale di fine anni sessanta interpretandolo nella loro arte. La designer tessile britannica Celia Birtwell e l’artista Pop Italiana Giosetta Fioroni .
Giosetta Fioroni, pittrice, illustratrice e costumista, ha creato un motivo a cuori e un ricamo con la frase evocativa “I tuoi occhi sono gli occhi di una donna innamorata”. La fantasia “Amour” che ha realizzato, traccia una linea rossa su borse, scarpe e sandali, trasformandosi in un motivo mimetico su sneakers, stivali, mini dress e cappe. Anche le clutches sono a forma di cuore.

Celia Birtwell, una tra i più importanti designer della swinging London, ha disegnato invece stampe e ricami floreali ispirati a “La Primavera” di Sandro Botticelli. Un’esplosione di fiori e boccioli che diventano dettagli preziosi su abiti e accessori .
Le sue stoffe venivano vendute da noti retailers come Conran, Liberty of London e Harvey Nichols e dopo la chiusura della sua boutique, ha collaborato con marchi come Top Shop e Uniqlo che, affascinati dal suo stile unico e dal suo ” flower power “, hanno creato capsule collection che riproponevano su T-shirt e leggins le fantasie a fiori che l’hanno resa famosa.