MoMA e Vans insieme ai capolavori dell’arte

Le sneakers come oggetti di design sono state al centro di una mostra organizzata dal MoMA di New York nel 2017-2018 “Items: Is Fashion Modern?”. 111 capi di abbigliamento e accessori che hanno influenzato il XX e XXI secolo illustravano il potere della moda nel creare relazioni sulla cultura, sulla funzione e sull’identità.

Per celebrare la riapertura dopo gli ampliamenti del 2019, MoMA e Vans avevano poi lanciato un’edizione limitata di sneaker Vans Era, caratterizzate dal motivo a scacchi tipico del brand, in edizione speciale motivo esclusiva per il MoMA.

Un anno dopo, Vans e il Museum of Modern Art collaborano nuovamente su un’ampia collezione di sneaker e abbigliamento, continuando il percorso condiviso di passione per l’espressione creativa e dell’individualità in tutto il mondo.

Questa volta vengono messe in evidenza le opere di celebri artisti della collezione MoMA.
La Persistenza della Memoria di Salvador Dalì, Orange di Vasily Kandinski e Le Ninfee di Claude Monet sono i tre capolavori custoditi al MoMA che Vans ha utilizzato in un’ampia collezione che include scarpe da ginnastica e abbigliamento per adulti e bambini.

Oltre alla collezione dei tre artisti, Vans ha lanciato anche una collezione parallela Vans x MoMA, sempre caratterizzata da un motivo a scacchiera tipico del brand, in nuovi colori vibranti.