Il recente successo di audience di The Gentlemen, serie Netflix creata da Guy Ritchie, si porta dietro una nuova incursione della piattaforma nell’esperienzialità fisica.

Il protagonista Theo James, nei panni di Eddie Horniman, incarna l’eleganza impeccabile British di un nobile coinvolto suo malgrado in una guerra territoriale con un barone della marijuana.

Ciò che rende interessante questa serie è il modo in cui si lega all’estetica del lusso, a partire dalle immagini della campagna pubblicitaria, che mostrano i protagonisti in outfit dallo stile raffinato e senza tempo, che permea l’intera produzione.

Ma la connessione con la moda va oltre la semplice immagine promozionale. “The Gentlemen” ha infatti collaborato con marchi di prestigio creando prodotti ispirati alla serie che vanno ben oltre il merchandising più sofisticato, in una vera e propria operazione di brand extension del mondo tweedy che il regista Guy Ritchie ha creato.

Oltre alla sartorialità di Henry Poole & Co. e alle sue sciarpe di cachemire e gemelli, The Gentlemen ha ispirato la pelletteria di Ettinger, creme da barba raffinate con Truefitt and Hill, e persino miscele raffinate di thè, con Avantcha.

L’attrazione reciproca tra lusso e cultura pop continua, e continua il desiderio di Netflix di rafforzare le proprie franchise rendendole non solo fisiche, ma esperienziali, creando oggetti del desiderio per i fan.