Pitti Uomo 2015: Victoria and Albert ri-vestono Clarks

VA-Clarks

Il Victoria and Albert Museum – conosciuto anche come V&A – è il più importate museo di arte applicata al mondo, con una vasta collezione che spazia da dipinti e sculture a gioielli, abiti, tessuti e oggetti di design di diverse epoche e provenienze. Il V&A è stato creato nel 1852 a seguito del grande successo dell’Esposizione Universale dell’anno precedente – il primo “Expo” della storia – per ispirare i designer inglesi e in special modo, quelli che lavoravano nella nascente produzione di massa. Ancor oggi, come abiamo già avuto modo di sottolineare, il V&A, con i suoi progetti di licensing, continua la missione del Museo ed ha attualmente al suo attivo più di 60 partnership con licensee di tutto il mondo.

La scorsa settimana, durante il Pitti Uomo di Firenze, abbiamo avuto l’occasione di vedere in anteprima una delle ultime collaborazioni e la prima nel footwear, con Clarks.
Questa è al prima di tre collezioni, e sarà nei negozi la prossima stagione autunno/inverno 2015. La speciale collaborazione comprenderà oltre all’uomo, anche la donna e bambino. La collezione è ispirata l’eccezionale collezione di tessuti del Museo e all’archivio storico di Clarks, con un chiaro richiamo all’ heritage del brand. La collaborazione V&A x Clarks interpreta perfettamente il puro british style.

Vedi l’anteprima della collezione e altre novità sul nostro reportage dal Pitti Uomo