Pitti Uomo Specials: Proraso e 10x10AnItalianTheory

proraso

In questi ultimi anni la barba e la sua cura maniacale sono divenuti un must, non solo per hipster irriducibili, ma per qualsiasi altra tribù di uomini contemporanei. Lo sa bene Proraso, che da qualche anno cavalca con la comunicazione e numerose attività di cobranding l’onda della barberia heritage, di origine italiana ma internazionale.

Oltre alle collaborazioni con Triumph e il Distinguished Gentleman’s Ride, abbiamo già visto più volte Proraso a fiere di settore fashion e accessori, e per la quarta edizione in fila Proraso è presente a Pitti.

Ma questa volta Proraso osa di più: una linea di abbigliamento, studiata in collaborazione con il fashion brand italiano 10x10AnItalianTheory, del giovane designer Alessandro Enriquez.

I due marchi hanno appena presentato a Pitti Uomo una capsule collection, composta da t-shirts, felpe e camicie, dal mood tipicamente retro con effetto nostalgia per gli anni 50 e 60. Le stampe vengono direttamente dall’archivio Proraso, e i capi sono stati studiati per reinterpretare il periodo del boom economico italiano (il brand nasce nell’immediato dopoguerra) tramite il rito della rasatura in barberia, con “amore” e “bellezza” come valori fondanti.

proraso-vert

Il messaggio di branding Proraso appare sempre più chiarament: la barberia è uno dei simboli dello stile di vita italiano di cui andare orgogliosi.

About Paolo Lucci

Branding and licensing specialist, Brand Jam's founder and heartful promoter.