Pornhub lancia l’igienizzante mani

Molte sono le aziende che durante l’emergenza Covid hanno trasformato le loro linee di produzione in prodotti sanitari: le industrie della moda e dell’abbigliamento sono state le prime a rispondere all’esplodere della domanda di mascherine, e addirittura alcuni birrifici hanno saputo trasformare le loro unità di distillazione per produrre igienizzanti per le mani.

E proprio gli igienizzanti aggiungono oggi alla loro lista di nuovi (improbabili) produttori Pornhub.

Pornhub ha infatti appena lanciato il suo igienizzante, secondo quanto si legge nei comunicati stampa (testuale) “per incoraggiare i fan a schizzare in modo sicuro durante la pandemia”, un facile doppio senso a cui Pornhub è abituato, destinato ad alzare il tono della comunicazione.

Ma questo gel al, 70% fatto di alcol, non nasce come associazione ai genitali, perché serve al 100% per disinfettare le mani e combattere il COVID-19, non solo attraverso pratiche igieniche.

Tutto il ricavato finanzierà infatti i fondi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per Covid-19, in in una strategia di supporto e solidarietà in cui Pornhub sembra essere molto attivo.

Recentemente ha fornito infatti ai primi soccorritori della New York City and New York Uniformed Firefighter’s Association 30.000 maschere chirurgiche, oltre a finanziare con 50.000 dollari le organizzazioni sanitarie europee per l’acquisto di maschere chirurgiche, e ha donato inoltre 25.000 dollari al Sex Workers Outreach Project (una sorta di sindacato autonomo per ex lavoratori nel business del porno), per sostenere le persone colpite dalla pandemia.

Avatar

About Paolo Lucci

Branding and licensing specialist, Brand Jam's founder and heartful promoter.