Le fragranze Jean Paul Gaultier “Classique” e “Le Male” di Puig giocano d’anticipo, annunciando unacollaborazione pensata per il Pride Month che vede protagonista il celebre murale “Once Upon a Time” di Keith Haring.

Il murale è stato originariamente dipinto da Haring nel 1990, in occasione del 20° anniversario dei moti di Stonewall, che segnarono l’inizio del movimento di liberazione dei queer, su un muro di quello che oggi è il NYC LGBT Community Center.

Maison Gaultier descrive questa collaborazione come un emblema di libertà, accettazione e fiducia in se stessi, che trascende la semplice dichiarazione per incarnare un simbolo di identità e inclusione. Questa iniziativa segue il costante sostegno del marchio alla comunità 2SLGBTQI+ negli ultimi quattro anni attraverso bottiglie di profumo appositamente realizzate per il Pride.

Le fragranze Pride 2024 di Jean Paul Gaultier sfidano le tradizionali norme di genere, enfatizzando l’individualità e l’espressione di sé. Gli artisti del profumo Nathalie Cetto e Quentin Bisch sottolineano questo sentimento, descrivendo la fragranza come “irresistibile, senza sesso né genere: semplicemente la gloria di essere orgogliosi di ciò che siamo”.

Disponibili dal 15 maggio su jeanpaulgaultier.com, queste fragranze Pride 2024 saranno successivamente distribuite presso rivenditori selezionati, in linea con le celebrazioni del Pride Month.