PUMA x M.A.C., la cosmetica converge con le sneaker

C’era un tempo in cui le sneaker erano solo la versione più comoda delle calzature standard. Poi vennero i rapper, e ne fecero il simbolo dell’ inquietudine che li portava dalla strada allo stardom. Poi vennero gli sneakerhead, in coda per ore per assicurarsi una limited edition. E poi vennero i fashionisti di tutto il mondo, uniti sotto l’egida delle sneaker di Gucci o di Balenciaga.

Farsi spazio in questo mondo tribale fatto di subculture antitetiche non è semplice, ed è per questo che i brand di sneaker hanno imposto il modello delle “collaborations”: aggiungere frequentemente al proprio brand nuove narrative diverse tra loro è un modo per poter arrivare a tutti con autenticità.

PUMA tenta oggi la strada del beauty, un altro business che ha scoperto la formula delle collaboration come innovazione di comunicazione “light”, ed in occasione dell’anniversario del suo modello più iconico, il “Suede”, collabora con il gigante globale del maquillage professionale M.A.C..

Tre colori tra i rossetti più leggendari di M.A.C. sono i protagonisti di altrettanti modelli Puma Suede esclusivi: il rosso corallo Lady Danger, il bordeaux di Sin, ed il rosa tenue di Crème d’Nude.

“La bellezza incontra il movimento”, è il payoff dell’attivazione Puma x M.A.C., preannunciata qualche settimana fa sul profilo Instagram di M.A.C., e ufficializzata da qualche giorno con disponibilità dal 17 maggio.

Ahimè, solo per il mercato americano, e ovviamente le fan PUMA e M.A.C. nel resto del mondo si sono già fatte sentire…

About Paolo Lucci

Branding and licensing specialist, Brand Jam's founder and heartful promoter.