Audemars Piguet prosegue nell’allargare l’orizzonte del mitico Royal Oak, in una strategia che aggiunge ai collezionisti di lusso gli appassionati della cultura pop.

Da Jay-Z nel 2005, a LeBron James nel 2013, fino alla saga Marvel lanciata nel 2020, le sinergie creative con settori diversi dal proprio DNA -sport, cultura pop, arte e entertainment – sono da qualche anno nell’agenda della Maison svizzera.

E con questa nuova attivazione, Audemards Piguet alza il tiro, unendo l’hip-hop allo streetwear in una collaborazione -ricambiata- con Cactus Jack, marchio e etichetta discografica dell’artista americano Travis Scott.

Il modello Cactus Jack Royal Oak Perpetual Calendar, limitato a 200 esemplari, è un modello da 41 mm realizzato in ceramica marrone – novità assoluta per Audemars Piguet – e incorpora una serie di elementi di design tipici di Cactus Jack.
L’orologio integra numerosi elementi di design che fanno riferimento ai codici estetici di Cactus Jack, sia sulla cassa che sul quadrante in vetro zaffiro, sia sul cinturino in pelle di vitello marrone testurizzato.

Inoltre, per la prima volta, Audemars Piguet e Cactus Jack hanno collaborato a una capsule collection, una linea di abbigliamento disponibile sul sito web di Travis Scott che comprende T-shirt, felpe, pantaloni e tute da ginnastica con disegni in co-branding che combinano lo stile street di Cactus Jack con l’estetica di lusso della casa orologiera svizzera.

I prezzi della collezione di abbigliamento vanno da 125 a 500 dollari, mentre l’orologio Royal Oak Cactus Jack costa 201.000 dollari ed è disponibile esclusivamente attraverso la rete Audemars Piguet.