Un PC dedicato all’ Enterprise Star Trek

Gamers e trekkiers di tutto il mondo uniti dall’atteso arrivo del primo desktop pc a forma di navicella spaziale ispirata dalla nota serie Sci-Fi.

Le imprese più innovative del momento sono solite magnificare sulle prestazioni tecniche della loro ultima creazione, ma in realtà sono ben poche le aziende che innovano davvero, a volte anche con progetti rischiosi, o al limite del prototipale. Lenovo è tra questi ultimi, e all’appena trascorsa Tech World Conference 2018 in Cina ha “osato” dove altri non avevano ancora, presentando un nuovo computer desktop di ultima generazione denominato “Tiburn Enterprise Star Trek PC”, dalla forma alquanto particolare ma assolutamente inconfondibile per gli appassionati del genere.

Il case metallico infatti, riproduce (come evidenziato dalla numerazione NCC-1701) la stessa navicella Enterprise (ovvero un incrociatore di classe Constitution) che, intorno all’anno 2245, nella serie classica di Star Trek, passò dal capitano Christopher Pike al famoso James Tiberius Kirk.

Questo terminale, pur non essendo una fedelissima riproduzione dell’originale (le differenze non saranno certo sfuggite agli occhi dei più esperti) riesce comunque a combinare in maniera intelligente estetica e funzionalità, coniugando la necessità di contenerne l’ingombro e l’esigenza di includervi prestazioni da vero top di gamma.

Il Tiburn Enterprise Star Trek PC vanta una licenza ufficiale di Paramount e CBS (proprietari del marchio Star Trek) e può quindi essere considerato a tutti gli effetti un prodotto commerciale pronto per il debutto sul mercato. Il colosso dell’hardware cinese, noto non solo per i suoi smartphone Motorola ma anche per avere ereditato la divisione computer di IBM, non ha però ancora chiarito se produrrà in serie questo device, o se lo realizzerà in edizione limitata per pochi fortunati utenti, né per quali mercati sarà disponibile (alcune fonti parlano solo di Cina e altre parlano di una licenza per 25 paesi) quello che è certo, è che con un prezzo di circa 2000 euro, purtroppo, non sarà facilmente accessibile a tutta la vasta comunità di trekkiers.

About Ambra Farioli

Branding consultant and web communication expert, always on the go looking for interesting brands' r-evolution projects. Last but not least, passionate Brand Jam managing editor :-). If you wish to discover more follow me on twitter @Ambra_Farioli