Vogue Cafè apre in Cina

Condè Nast accelera la sua crescita nel licensing esperienziale, e apre il primo Vogue Café in Cina, grazie ad un accordo di licenza con Beijing Sycamore Seed Advertising & Media Co Ltd.

Il Vogue Café di Pechino si trova tra i principali luxury store monomarca, nell’iconico China World Mall del distretto di Chaoyang, e si aggiunge alla lista dei sei ristoranti a tema che a oggi Condè Nast ha aperto nel mondo: i Vogue Café a Kiev, Mosca, Porto e Riyadh, il Vogue Lounge di Kuala Lumpur, il Vogue Restaurant di Istanbul e il GQ Bar di Berlino.

Questo primo Vogue Café Beijing sarà tra l’altro affiancato nel 2021 da un suo gemello a Shanghai.

Sviluppato su 400 metri quadrati, dispone di due eleganti sale da pranzo e un cocktail bar. In linea con tutti i Vogue Cafés a livello globale, le pareti sono adornate da immagini e copertine selezionate dagli archivi Vogue, inclusi gli scatti di alcune delle più famose modelle fotografate dai fotografi più acclamati al mondo.

“La ricca cultura e la lunga storia di Pechino, unite ad un mercato dell’ospitalità in continua evoluzione, la rendono una delle città più promettenti della Cina, motivo per cui Condé Nast è entusiasta di aprire il primo Vogue Café nella capitale”, ha affermato Markus Grindel, Managing Director , Global Brand Licensing, Condé Nast. “Il Vogue Café Beijing riunirà la moda e il lusso con la cucina di alto livello, un’esperienza che sicuramente incanterà client sia locali che visitatori.”