Yunost X KFC: food collabs avantgarde

Vi abbiamo più volte parlato di come la contaminazione tra i marchi food e moda continui ad essere uno dei trend più in voga del momento. A conferma del fenomeno, dopo Coca Cola, McDonald’s, Chupa Chups etc. un’altro gigante del settore alimentare si sta facendo strada nel mondo del fashion.

Si tratta del brand Kentucky Fried Chicken o semplicemente KFC. L’iconico marchio di fast food è infatti diventato protagonista di una fashion collaboration con il brand di streetwear russo Yunost.

Il brand Yunost fondato negli Stati Uniti da due designer russi, trae ispirazione dalla cultura underground di Mosca e Miami. Maxim Ivanov, uno dei fondatori del brand, ha spiegato che la scelta di collaborare con il marchio KFC deriva dall’idea di unire brand globali e brand locali provenienti da settori completamente diversi.
La collezione si compone di 31 capi: felpe, giacche, borsoni e portachiavi, in cui si fondono classiche silhouette anni ’90 con i loghi vintage e la trasposizione in cirillico del nome della catena di fast food americana, per un effetto minimalista ma decisamente inconfondibile.

Il debutto della collezione non poteva essere più azzeccato. La location scelta: uno dei ristoranti KFC di Mosca, con i modelli che sfilavano portando secchi di ali di pollo e patatine fritte.